Equipaggiamento avanzato da Softair

0
944

Cosa deve possedere un giocatore di softair non alle prime armi? Abbiamo parlato con diversi club riportando la loro opinione.
Per iniziare a giocare avrete bisogno solo di alcuni di questi oggetti e non necessariamente della versione piA? professionale, ma se volete continuare a giocare, magari partecipando anche a tornei e manifestazioni varie, e spendere soldi per questa attivitAi?? ecco alcuni consigli.
Dimenticavo, nel softair la compravendita dell’usato A? molto diffusa e normalmente venditori e acquirenti sono abbastanza seri. Anche perchA? spesso i negozi che vendono attrezzatura nuova vendono anche attrezzatura usata.

Equipaggiamento di base
Mimetica
Non A? fondamentale che sia proprio la mimetica italiana, perA? una mimetica A? necessaria e possibilmente dovrebbe essere la stessa per tutta la squadra.
Il prezzo di una nuova si aggira sugli 80ai??i??, usata dovreste trovarla a 40ai??i??.
Se la prendete usata badate particolarmente alle cerniere, ai bottoni e alle tasche e ovviamente al fatto che non sia eccessivamente scolorita.
Mimetiche ottime come disegno sono la DPM e Marpat.
Anfibi (o scarpe da escursionismo)
Vi sconsigliamo di giocare a softair con le scarpe che utilizzate ogni giorno: il fango e il terreno le rovinerebbero in breve tempo. Inoltre le scarpe alte e impermeabili sono molto utili se piove o se si deve guadare il letto di un fiume.
Occhialini di protezione
Indispensabili. Non giocate assolutamente senza! Non toglieteli nemmeno per un secondo, nemmeno quando pensate che la partita sia finita o che non ci sia nessuno vicino a voi. Se si appannano puliteli tenendoli indosso. Se vi cadono bloccate il gioco.
Il prezzo base A? di 6ai??i??, esistono anche i modelli balistici (ess, bollA?, ecc) ma costano molto e non garantiscono grandi miglioramenti.
Se sudate molto e non sopportate che si appannino potete usare le maschere a rete di ferro. Sono leggermente piA? fastidiose degli occhialini di plastica trasparente, ma non si appannano. Il loro costo A? di circa 20ai??i??.
Fucile elettrico
A? la cosa piA? costosa per iniziare a giocare. Il prezzo base di un fucile elettrico usato A? di 140ai??i??. Per provare comunque potete affittare l’arma (10ai??i??) e la prima prova A? solitamente gratuita.
Le marche piA? affidabili sono Marui e Classic Army. L’usato A? molto affidabile in quanto viene venduto anche da negozi che trattano il nuovo. Molti di questi negozi si occupano di riparare gli eventuali danni al fucile e di fornire una garanzia in caso di rottura.
Pallini
Una busta da 5000 pallini King costa 11ai??i??. Potete usare sia quelli da 0,20g sia quelli da 0,25. Le marche piA? note sono Straight, Marui, Excell, King. Sui fucili Classic Army potete usare solo i primi tre.
Evitate di usare pallini di marche sconosciute o comprati sotto casa e soprattutto NON raccogliete i pallini usati da terra: le pistole a molla sono molto meno delicate. Un solo pallino sporco o non ben levigato potrebbe rovinarvi tutto il meccanismo!
Batteria
Ne esistono di diversi tipi, le migliori sono della Sanyo, il voltaggio puA? variare da 8,4 a 12 volt e dipende dal fucile. Usare un voltaggio maggiore di quello indicato sulla confezione potrebbe rompervi il fucile! L’amperaggio A? indicato in milliampereora (mAh) o in Ampereora (Ah) e arriva fino a 3000 milliampere (corrispondono a 3 ampereora).
Sconsigliamo batterie a basso amperaggio (inferiore a 1200 mAh) poichA? la batteria si potrebbe scaricare durante il combattimento (soprattutto dopo qualche mese di utilizzo).
Il prezzo parte da 30ai??i??. Vi sconsigliamo di prenderle usate, a meno che non possiate provarle per diverse ore di gioco e che siano da almeno 1600 mAh.
Caricabatteria
Costa circa 25ai??i??, le batterie (del fucile) vanno ricaricate ogni volta prima di giocare (quelle da 1600/1700 mAh o superiori possono essere ricaricate ogni due partite).
Il tempo di caricamento varia da 1 ora (batterie fast charge) alle 14 ore.
Scaricabatteria
Le batterie non sono al litio, sono anzi al NiCd (la tecnologia piA? vecchia dopo il piombo), quindi soffrono effetti di memoria e per non rovinarle A? necessario scaricarle del tutto prima di procedere alla ricarica.
Il costo indicativo A? di 7ai??i??.
Panini e liquidi energetici (Gatorade, Energade)
Durante e dopo una partita di softair vi consigliamo di reintegrare i liquidi persi con integratori salini e cibi energetici.

Avanzato
Guanti
Sono una parte fondamentale del vestiario. Spesso infatti vi capiterAi?? di attraversare zone boschive ricche di rovi. I guanti in oltre proteggono dal freddo, dalla pioggia e perchA? no… dai pallini!
Una raffica sulle unghie puA? essere molto dolorosa, indossare i guanti previene questi inconvenienti.
I guanti in Nomex si possono usare sia d’estate che d’inverno e mantengono una buona sensibilitAi?? sulle dita. Il prezzo perA? A? abbastanza alto (40ai??i??) e molti potrebbero preferire materiali piA? economici.
Gilet Tattico
Dopo breve tempo vi accorgerete dell’utilitAi?? di questi Gilet: avere tantissime tasche infatti A? qualcosa di indispensabile per avere le cose piA? importanti sempre a portata di mano senza doversi fermare a estrarle dallo zaino.
Il prezzo parte da 35ai??i?? (usato) in su.

Borraccia
PerchA? preferire una borraccia a una classica bottiglia di plastica? Semplice perchA? per estrarre la bottiglia dallo zaino dovrete sempre avere lo zaino insieme a voi e dovrete fermarvi o farvi aiutare da un amico. La borraccia invece si puA? agganciare al cinturone. Le borracce standard militari sono da un litro e non sono termiche! Quindi consigliamo di comprare borracce non militari… Camel back
Una sacca usata anche dai ciclisti, che puA? essere indossata sulle spalle per mezzo del Gilet tattico (o di apposite cinghie) e puA? contenere fino a tre litri. Permette di bere anche in movimento tramite un tubicino. Possono essere termici o meno.
Il costo indicativo si aggira sui 65/70ai??i??.

Zaino
Quando la competizione dura diverse ore A? necessario portare con se lo zaino. In questo caso A? preferibile che lo zaino sia di colore mimetico (verde, nero, camo).
I migliori hanno gli spallacci sagomati e lo schienale staccato o anatomico.
Uno zaino professionale di grandi dimensioni (80 litri) puA? essere comodo anche in diverse occasioni e non solo per giocare a softair, vale quindi sempre la pena di possederne uno. Gli zainetti tattici invece sono di piccole dimensioni (30 litri) e sono comodi per portarsi dietro lo stretto indispensabile.
I prezzi sono molto variabili. Si possono trovare occasioni anche a 30ai??i??, altrimenti si va sui 70 o 100ai??i??.
Completo in GoreTex
Alcune squadre giocano anche sotto la pioggia e comunque in caso di acquazzoni improvvisi A? molto difficile riuscire a tornare alle proprie macchine senza bagnarsi.
In questi casi la mimetica e i guanti contribuiscono a difendere dall’acqua e dal freddo solo per una decina di minuti. Poi la situazione inizierAi?? a diventare realmente fastidiosa a meno che non abbiate una giacca impermeabile (possibilmente in GoreTex) a portata di mano. Il GoreTex A? impermeabile ma traspira.
Diffidate dai capi usati! Il GoreTex col tempo perde efficacia. Una giacca in GoreTex A? purtroppo molto costosa: il prezzo si aggira sui 200ai??i??.
L’ultimo ritrovato della GoreTex A? l’XCR (eXtended Confortable and duRable)
Poncho
Se piove veramente tanto e dovete rimanere sotto l’acqua per molte ore il GoreTex da solo potrebbe non bastare. In questo caso una mantello impermeabile potrebbe esservi utilissima.
Tale mantello (poncho) perA? non traspira e potrebbe farvi sudare. Se non possedete una giacca di GoreTex il poncho sarAi?? davvero indispensabile.
Costo indicativo: 30ai??i??
Cappello
Il cappello serve a spezzare la forma (mimetismo), rende meno individuabili, ripara da rovi, o raffiche di pallini. Ne esistono numerosissime versioni molte delle quali estive e altre invernali. Il piA? usato A? il Jungle. Se lo indossate d’estate perA? attenzione a non sudare.
Il costo si aggira intorno ai 15ai??i??.
Ginocchiere
Sono utili soprattutto in caso di cadute, in alcuni casi perA? sono addirittura pericolose, infatti a softair si A? spesso inginocchiati e molti modelli in questa posizione sono troppo strette arrivando addirittura a provocare i crampi in chi le utilizza.
Se usandole sentite fastidio non ostinatevi a portarle sopportando il dolore.
Il costo di un modello professionale (KP250) A? di 25ai??i??.
Sciarpa
In teoria serve a proteggere il collo dai serpenti in caso questi siano posti sopra un albero. In realtAi?? ha ben poca utilitAi??…
Il costo indicativo A? di 10ai??i??.

Ottica per fucile
Un cannocchiale montato sul fucile da softair permette di vedere il vostro nemico prima di sparargli. Grazie a un modello di medio ingrandimento (3x – 4x) potrete rendervi conto se l’avversario vi ha visti o meno e agire di conseguenza. Ovviamente riduce l’immediatezza del tiro, ma spesso sparerete stando nascosti dietro a un cespuglio. Direi che l’ottica A? quindi indispensabile se giocate in difesa e potete tendere imboscate, ma anche se pensate di aggirare il nemico o attaccarlo passando attraverso la sterpaglia…
Esistono anche ottiche con zoom, ma costano di piA? e a softair non avrete il tempo di variare l’ingrandimento. Per montarle dovrete acquistare anche la slitta, il prezzo complessivo si aggira intorno agli 80ai??i??.
Dot sight
PiA? carino che utile, a meno che non dobbiate giocare di notte nel qual caso diventa veramente fondamentale.
Proietta un raggio laser virtuale che permette di mirare con entrambi gli occhi aperti.
Per montarlo dovrete acquistare anche la slitta, il prezzo complessivo si aggira intorno ai 70ai??i??.

Radio trasmittente
Se usata bene A? incredibilmente utile. Nelle partite di softair infatti la cosa piA? difficile A? capire cosa sta succedendo: chi A? stato colpito, chi si trova dove e cosa si vuole fare.
Il loro segnale A? molto chiaro fino a un chilometro di distanza e hanno un’autonomia di oltre 24 ore (con batterie Duracell ricaricabili da 1800 mAh).
Il costo indicativo A? di 70ai??i?? l’una (Alan 507).
Torcia elettrica
Utile solo nelle notturne o nelle 24 ore. PuA? essere inserita sul fucile o tenuta a mano. Le migliori sono Surefire e Maglite. Dato il costo di queste torce si raccomanda di proteggerle con una retina metallica (una raffica riesce a volte a spezzare la plastica davanti la lampadina).
Costo indicativo: 50ai??i?? in su per le Maglite. 100ai??i?? in su per le Surefire.
Bussola
Utile in caso di tornei o per orientarvi nel caso vi perdiate.
Costo: 10ai??i?? in su.
Creme mimetiche
Se siete dei veri patiti e se avete la pazienza di metterle e toglierle le creme mimetiche sono fenomenali. A parole A? difficile crederlo, ma la maggior parte degli avvistamenti avviene proprio grazie alla faccia che spicca nettamente rispetto al colore del bosco.
Ne esistono di diversi tipi, il prezzo medio si aggira sui 10ai??i??.
Salviette per la pulizia crema mimetica
Vanno bene le classiche salviette struccanti da donna (demakeup), se non le avete potete usare acqua e sapone una volta tornati a casa…
Il prezzo A? discretamente alto, considerando che sono usa e getta, ma potrete sempre approfittare di quelle di vostra moglie.
Antiappannante per occhiali
Si possono comprare presso gli ottici o i grandi supermercati e sono davvero molto utili. In condizioni estreme o dopo qualche ora gli occhialini si appanneranno comunque, ma in casi normali sono molto efficaci.
Si usano spruzzandole sugli occhiali e strofinando a mano, il loro costo A? tutto sommato contenuto.
Costo indicativo intorno ai 5ai??i??.

Cyalume
Sono barrette di plastica fosforescenti. Usate per le segnalazioni e molto pratiche per via della loro resistenza (sono praticamente indistruttibili) e della loro durata (brillano intensamente per 6 ore e continuano a essere visibili per almeno 24 ore). Inoltre galleggiano e possono essere agganciate facilmente ad una delle due estremitAi??.
Ne esistono di diversi colori e dimensioni, si accendono piegandoli. Bisogna quindi stare attenti a conservarli in custodie rigide che impediscano di accenderli accidentalmente.
Il costo si aggira intorno ai 2ai??i?? per barretta, ma in america si trovano a molto meno.
Segnalatori fumogeni
Possono essere sempre utili sia in caso di reale emergenza, sia per segnalazioni tra squadre, soprattutto se si A? sprovvisti delle radio. Ne esistono di diversi colori e una volta accesi emettono un fumo denso, di colorazione intensa per circa due minuti. Purtroppo perA? il costo A? decisamente elevato: ciascuno costa infatti intorno agli 8ai??i??.

Coltellino

Sono molto utili quelli svizzeri che contengono anche cacciaviti e utensili vari. Il costo A? molto variabile, alto per i modelli originali, basso per le riproduzioni.
Coltello
Un coltello puA? sempre essere utile in casi estremi. PuA? infatti sempre capitare di avvistare animali di grossa taglia come cani abbandonati, cinghiali, lupi o addirittura orsi. Tuttavia vi consigliamo caldamente di evitare in tutti i modi di infastidirli e non attaccarli per primi.
Portare un arma da difesa dovrebbe essere fatto solo per scopi cautelativi e solo da persone mature e capaci di usarla solo in caso di necessitAi??.
In ogni caso consultate le norme legislative per controllare che lo specifico tipo di coltello che intendete portare sia permesso dalla legge.
Nastro adesivo

PuA? tornare sempre utile, anzi utilissimo, soprattutto in una partita di softair.
Batterie per radio (possibilmente ricaricabili)
Vi consiglio di usare batterie NiMh da almeno 1200 mAh, meglio se da 1800 mAh. Le troverete utili anche per fotocamere digitali e affini.
Integratori energetici (Enervit)
Se tendete a stancarvi e decidete di fare uso di integratori energetici consultate un medico sportivo o chiedete a chi ne faccia giAi?? uso per sapere come usarli al meglio. Molti vanno presi prima dell’attivitAi?? fisica.

SpecialisticoGps
Il costo di un Gps cartografico A? ormai accessibile (200ai??i?? circa) e nei tornei almeno un membro della squadra deve utilizzarne uno. Sebbene nelle classiche partite tra amici non sia affatto indispensabile, potrebbe comunque essere utile al di fuori di questo sport per numerosissimi motivi.
Per ulteriori informazioni cercate gli articoli che ne parlano approfonditamente.
Pianta topografica
Spesso i club piA? grandi si procurano le foto da satellite dell’area di gioco e/o le cartine topografiche edite dall’IGM (Istituto Geografici Militare). Le seconde sono veramente utilissime, oltre che spettacolari, dato che permettono di studiare la conformazione del territorio in modo rapido e segnalare la posizione di obiettivi e percorsi obbligati.
Costo 10ai??i?? a cartina, si possono consultare anche in biblioteca.

Binocolo
Non A? indispensabile e faticherete a usarlo (in una mano avete un fucile e spesso sarete nascosti dietro folti cespugli), ma in alcuni casi diventa veramente utile. Ad esempio quando ci si trova in posizione tale da poter avvistare l’avversario da distanze abbastanza grandi. L’ingrandimento consigliato A? almeno un 8x.
Vi consigliamo inoltre di acquistare modelli economici (da 25ai??i??) che seppure non siano certamente molto nitidi sono comunque decenti per questo tipo di attivitAi??. Utilizzare cannocchiali di marca (da 150ai??i?? in su) significa rischiare di romperlo in una caduta, strisciandoci sopra o per una raffica di pallini. Se decidete di usarli comunque prendete le giuste precauzioni.
Kit di pronto soccorso
Se siete il responsabile del gruppo sarebbe sempre bene avere con voi (almeno in macchina) questi strumenti. Ricordate che il softair, come ogni altra attivitAi?? puA? essere pericoloso!
Corde
Di solito non servono, ma se decidete di inserire nel gioco anche tratti particolarmente scoscesi potreste averne bisogno. Servono corde larghe, possibilmente di quelle da scalatore, ma l’importante A? appunto che siano in buono stato e capaci di reggere il peso di una o piA? persone.
Kit sopravvivenza
Se siete dei veri fanatici del gioco, o se siete ossessionati dal mantenere tutto sotto controllo potreste volere anche questo…
Serve a…
Il suo costo si aggira intorno ai…
Telo termico di emergenza (solo in climi molto rigidi)
Costa 80ai??i?? e si usa una volta sola, ma in alcuni casi puA? significare la differenza tra la vita e la morte. Grande come un pacchetto di sigarette e leggerissimo dovrebbe essere sempre presente tra l’equipaggiamento degli alpinisti e nel caso limite in cui decidiate di giocare con la neve in alta montagna, magari in luoghi che non conoscete e dove il cellulare non prende, potreste anche iniziare a pensarci…
Io vi consiglio di rimanere sempre vicini alla squadra, di dotarvi di radio e di seguire sempre le leggi della logica. CosAi?? non dovreste avere problemi.
Sacco a pelo
Indispensabile nelle 24 ore, dove potreste trovare utile anche un tappetino e una tenda.