Calcio fisso: conviene o no?

0
1048

Come probabilmente giAi?? sapete molte delle piA? note marche di armi producono mitra e mitragliatrici in piA? di una versione, alcune di queste hanno il calcio fisso, mentre altre hanno il calcio pieghevole o piA? spesso rientrante.
Nella foto soprastante vediamo due modelli del mitra tedesco HK MP5.
Il primo modello ha il calcio fisso il secondo regolabile ed impostato nella posizione
estesa.

Qui invece il secondo dei due fucili viene mostrato col calcio regolato nella posizione
di minima estensione.

Tanto per fare qualche esempio possiamo citare il mitra leggero MP5A5 o lai??i??M4 tra i fucili con calcio mobile. O lai??i??MP5A2 e il celebre M16 come esempio di armi a calcio fisso. Quali sono i vantaggi del calcio fisso e di quello mobile e quali gli svantaggi?

La risposta varia leggermente a seconda che si parli di armi vere o delle rispettive riproduzioni per il softair. Iniziamo parlando delle armi vere.

Il calcio fisso non A? in alcun modo regolabile, quindi la lunghezza dellai??i??arma A? fissa e fissa A? anche la distanza tra la spalla e la tacca di mira. Questo rende quindi lai??i??arma leggermente piA? voluminosa e ingombrante.
Piccoli problemi col calcio fisso possono quindi presentarsi nel trasporto in zone molto strette (interni) o boschive (unai??i??arma lunga in un bosco fitto puA? rendere piA? difficoltoso il movimento). Tuttavia per sparare con precisione il calcio mobile deve essere comunque regolato in posizione estesa. Quindi per le incursioni in interni poco spaziosi lai??i??unica alternativa praticabile A? quella di usare mitra corti come lai??i??MP5 o lai??i??UMP o cortissimi come lai??i??MP5 Kurz, indipendentemente dal calcio (che dovrAi?? comunque essere esteso).

Il vantaggio del calcio rientrante A? quello di essere regolabile nella posizione che ogni singolo operatore ritiene ottimale. Non bisogna perA? dimenticare che la lunghezza ideale del calcio varia relativamente poco da soggetto a soggetto e che la sensazione fornita da un calcio fisso A? sicuramente di maggiore stabilitAi??.

Un altro aspetto sottovalutato nel confrontare questi due tipi di calcio riguarda il tipo di attrezzature che lai??i??operatore deve indossare: il calcio fisso puA? ostacolare il processo di mira se lai??i??operatore indossa occhiali balistici. Questi infatti toccano contro il calcio e impediscono di posizionare la tacca di mira in linea con gli occhi. Il problema A? comunque facilmente risolvibile utilizzando strumenti di mira addizionali come ad esempio il dotsight.

Infine non si deve dimenticare che potenzialmente un calcio rientrante A? piA? soggetto a impigliarsi nel vest, in corde o in rovi.

Nel softair le differenze appena indicate persistono, tuttavia gli occhialini utilizzati in questa attivitAi?? non sono balistici e non danno alcun problema con il calcio fisso, esiste inoltre una differenza aggiuntiva: i fucili utilizzati a softair sono elettrici essi devono quindi contenere la batteria che ha una dimensione tuttai??i??altro che trascurabile. Nei modelli a calcio fisso la batteria viene inserita agevolmente nel calcio, nei modelli a calcio rientrante invece la batteria va fissata in altro modo. Se si utilizza il modello di batteria piA? piccolo si riesce a inserirla nella parte frontale del fucile (dentro lai??i??impugnatura), ma se si utilizza la batteria standard (meno costosa e piA? potente) dovrete legarla esternamente peggiorando decisamente lai??i??estetica del fucile. Lai??i??alternativa A? quella di comprare accessori finti (simili a laser, lanciagranate, ecc) che sono in realtAi?? dei portabatteria.